Home

Ultime notizie

I più letti

Associazione Italiana Coach Professionisti

Coaching Start Up "L’avviamento alla professione"

Sabato 5 aprile 2014 BOLOGNA -­ NH Hotel de la Gare

 

L'evento formativo nazionale AICP è a carattere GRATUITO ed è riservato ai soli coach soci regolarmente iscritti. 

L’evento, dal titolo “Coaching Start-up”, si terrà a Bologna sabato 5 aprile, presso l’hotel NH Bologna De la Gare (raggiungibile a piedi dalla stazione).

Tratteremo non solo dell'avviamento della professione di coaching ma anche del consolidamento della stessa in linea con la normativa vigente.

Il termine ultimo per registrarsi è il 29 marzo 2014.

Per partecipare, seguire le istruzioni comunicate via email.

Se si sono perse, si prega di contattare il Responsabile Formazione, Maurizio Del Fante.

Partecipare dà diritto a 8 crediti formativi (vedi Regolamento Formazione Permanente nella rubrica "Regolamenti AICP").

 

-----------------------

 

 27 novembre 2013 – AICP PARTNER STRATEGICO AL FORUM HR 2013

 

Per il secondo anno AICP partecipa in qualità di partner strategico all’edizione 2013 del Forum HR, incontro nazionale annuale dedicato agli HR aziendali Italiani.

Evento di grande impatto e di elevata risonanza nel mondo business, dell’innovazione, della selezione e formazione del personale e non solo, che come ogni anno si tiene a Milano il 27 novembre 2013, presso Palazzo Mezzanotte Piazza Affari.

Vetrina e opportunità sempre importante da presenziare e cogliere per AICP e per tutti i suoi soci, per farsi conoscere, per divulgare le finalità della nostra associazione e per promuovere e diffondere la validità e l’efficacia del metodo del coaching.

Inoltre, AICP verrà inserita con 3 publiredazionali nella pubblicazione “Atlante HR” 2013, manuale di riferimento per tutte le Direzioni del Personale italiane e per le loro aziende.

Presenzierà per AICP Alessandro Lo Russo, in qualità di Presidente e responsabile Relazioni Esterne dell’AICP, tenendo uno speech alle ore 15.30 dal titolo FUNZIONE HR E SERVIZI DI COACHING: COSA CAMBIA CON LA LEGGE 4/2013.

Il Forum HR è a partecipazione gratuita, per i soci e per chiunque sia interessato. Per iscriversi andate su http://www.forumhr.it.

Ti aspettiamo!

AICP partner del Forum HR 2013 per creare aziende ed una società migliore, insieme, esercitando la nostra WEadership.

 

 

------------------------------------------------------------------

 

 

ASSOCIAZIONE ITALIANA COACH PROFESSIONISTI

 

SEDE LEGALE IN MILANO - VIA EMILIO E MARCO DEI PRAGA 8

 

VERBALE DEL CONGRESSO DEL 20 OTTOBRE 2013

 

L'anno duemilatredici, il giorno venti del mese di ottobre alle ore 10,30, in Roma, presso il Centro Meeting Hotel Colosseum in via Sforza n.10, si è riunito il Congresso dell’Associazione Italiana Coach Professionisti (di seguito “AICP”).

Assume la presidenza del Congresso il Co-Presidente del Consiglio Direttivo Alessandro Lo Russo (di seguito “Presidente”) che, con il consenso dei presenti, chiama a fungere da Segretario la socia Patrizia Breschi.

Il Presidente constata che sono presenti 36 soci, come da prospetto che viene allegato al presente verbale. Sono inoltre presenti, oltre al Presidente, i seguenti membri del Consiglio Direttivo:

- Marina Alini

- Patrizia Breschi

- Maurizio Del Fante (Co-Presidente)

- Domenico Giordano (Co-Presidente)

- Marta Gloria

- Tania Petriccione.

Pertanto il Congresso è validamente costituto per discutere e deliberare sul seguente:

 

ORDINE DEL GIORNO

 

Adozione di un nuovo testo dello Statuto e della Carta Etica

Rendiconto della Gestione 2012/2013: delibere inerenti e conseguenti

Bilancio preventivo 2013/2014: delibere inerenti e conseguenti

Nomina nuovo Consiglio Direttivo. 

 

Prende la parola il Presidente il quale legge e commenta ai presenti il Rendiconto della Gestione per l’esercizio chiuso il 31 agosto 2013. La gestione si è chiusa con un risultato positivo pari ad euro 1.599 e un patrimonio netto pari ad euro 10.245.

 

Dopo esauriente discussione, dove vengono chiesti e forniti chiarimenti, all’unanimità dei presenti, il Congresso: 

 

D E L I B E R A

 

di approvare il Rendiconto della Gestione per l’esercizio chiuso il 31 agosto 2013, così come presentato dal Presidente.

 

In seguito, il Presidente ricorda ai presenti che la legge n.4 del 14 gennaio 2013 ha introdotto la nuova disciplina delle professioni non regolamentate che non richiedono l’iscrizione ad ordini o collegi professionali per essere esercitate. I professionisti che svolgono le suddette attività possono costituire associazioni professionali allo scopo di valorizzarne le competenze e diffondere tra essi il rispetto di regole deontologiche. La legge 4/2013 dispone, inoltre, che gli statuti delle associazioni devono garantire la trasparenza delle attività e degli assetti associativi, l’osservanza dei principi deontologici e una struttura organizzativa e tecnico-scientifica adeguata all’effettivo raggiungimento delle finalità associative. Diviene inoltre obbligatorio istituire un sportello per il cittadino consumatore. 

 

Affinché AICP possa garantire e valorizzare le professionalità dei propri soci, è necessario approvare un nuovo Statuto e una nuova Carta Etica, adeguati alle sopra citate disposizioni di legge. Il Presidente da lettura delle modifiche al vigente Statuto. 

 

Su istanza di alcuni soci, viene proposto di modificare la previsione dell’art. 6 del nuovo Statuto che prevede la riunione del Congresso ogni due anni, illustrando le ragioni per cui si rende opportuno mantenere una cadenza annuale dello stesso Congresso e di modificare da due terzi ad un terzo dei  soci il requisito per la convocazione di un Congresso straordinario. Il Presidente, quindi chiede di votare le mozioni, che vengono approvate dal Congresso a maggioranza dei votanti (20 favorevoli, 16 senza espressione di voto).

 

In seguito chiede e ottiene la parola il socio Domenico Giordano, il quale chiede che all’interno del Consiglio Direttivo non possano essere nominati più di tre consiglieri appartenenti a ciascun coaching club, di modo che siano maggiormente rappresentati i soci sull’intero territorio nazionale. Il Presidente, quindi, chiede al Congresso di deliberare sulla proposta che prevede la modifica dell’art. 10 dello Statuto. La proposta di modifica viene approvata a maggioranza dei presenti votanti (20 favorevoli, 14 contrari, 2 senza espressione di voto). Successivamente il socio Domenico Giordano propone l’ineleggibilità dei titolari di scuole all’interno del Consiglio Direttivo, con il consenso di tutti i presenti il Presidente propone che la proposta Giordano vada verificata con dei pareri legali che sopraggiungono negativi, in quanto limitativa dei diritti degli associati e quindi accantonata.

 

Il socio Tania Petriccione, quindi, chiede e ottiene la parola, proponendo che lo statuto preveda all’interno del Consiglio Direttivo un Responsabile dei Social Media separato dalla funzione del Responsabile Comunicazione. Dopo una breve discussione, il Presidente chiede di deliberare su questa proposta di modifica. La suddetta modifica non viene accolta dalla maggioranza dei votanti (15 contrari, 6 favorevoli, 15 senza espressione di voto).

 

Tutte le altre modifiche vengono approvate all’unanimità. 

 

Pertanto il Congresso, con le maggioranze sopra riportate: 

 

D E L I B E R A

 

di approvare un nuovo Statuto di AICP,  che si allega al presente verbale sotto la lettera "A";

 

Il Presidente, quindi, dà lettura e commenta le principali modifiche alla Carta Etica, con particolare attenzione alle nuove previsioni in tema di formazione permanente, Commissione etica e Sportello del Consumatore. Si apre un dibattito sugli obblighi formativi, per cui alcuni soci chiedono di ridurre il requisito delle ore necessarie al mantenimento dell’iscrizione ad AICP. Il Presidente chiede di deliberare sul merito. La maggioranza dei votanti (34 favorevoli, 2 contrari) si esprime per mantenere l’art. 7.6 della Carta Etica come proposto, ossia con un obbligo formativo annuale di 40 ore. Viene inoltre deliberato (16 favorevoli, 2 contrari, 18 senza espressione di voto), che la definizione delle modalità con cui espletare gli obblighi formativi sia definita da un regolamento del Consiglio Direttivo, senza alcuna esplicita previsione della Carta Etica.

 

Tutte le altre modifiche sono approvate all’unanimità.

 

Pertanto il Congresso, con le maggioranze sopra riportate:

 

DELIBERA

 

di approvare una nuova Carta Etica, che si allega al presente verbale sotto la lettera “B”;

 

Prendendo nuovamente la parola, il Presidente ricorda la scadenza dell’attuale Consiglio Direttivo che, anche in considerazione delle nuove norme statutarie approvate, deve essere rinominato. Inoltre, sempre come richiesto dallo Statuto, si chiede di nominare il Responsabile della Commissione Etica Indipendente.

 

Dopo un’approfondita discussione, dove vengono ascoltate gli interventi dei soci autocandidati e proposti, il Congresso esprime il suo voto a scrutinio segreto. Il Presidente, quindi, unitamente al Segretario, legge gli esiti delle votazioni, che tengono conto dei limiti posti dall’art.10 del nuovo Statuto. Pertanto, il Congresso:

 

DELIBERA

 

di nominare un Consiglio Direttivo composto da otto membri nelle persone di:

 

Alessandro LO RUSSO, nato a Taranto il 17/01/1964, C.F. LRSLSN64A17L049O, Presidente del Consiglio Direttivo;

 

Patrizia BRESCHI, nata a Prato il 07/01/1952 , C.F. BRSPRZ52A47G999P;

 

Maurizio DEL FANTE, nato a Genova il 25/09/1942 , C.F. DLFMRZ42P25D969A;

 

Marta GLORIA, nata a Lecce il  15/03/86 C.F.  GLRMRT86C55E506X;

 

Alessandro AUGUSTO, nato a Milano il 07/11/1969, C.F. GSTLSN69S07F205D;

 

Tania PETRICCIONE nata a Castellammare di Stabia il 18/01/73, C.F. PTRTNA73A58C129J;

 

Maria Teresa ARCIDIACO, nata a Reggio Calabria il 30/08/1966, C.F. RCDMTR66M70H224A;

 

Fabrizio CIPOLLINI, nato a Ascoli Piceno il 20/04/70, C.F. CPLFRZ70D20A462F;

 

Di nominare quale Responsabile della Commissione Etica Indipendente: 

 

Marina ALINI, nata a Brescia il 26/11/61, C.F. LNAMRN61S66B157T.

 

Infine, il Presidente legge e illustra il Bilancio preventivo per l’esercizio dal 1 settembre 2013 al 31 agosto 2014.

 

Dopo esauriente discussione, dove vengono chiesti e forniti chiarimenti, all’unanimità dei presenti, il Congresso: 

 

D E L I B E R A

 

di approvare Bilancio preventivo per l’esercizio dal 1 settembre 2013 al 31 agosto 2014

 

Il Congresso delega il socio Alessandro Augusto ad apportare al presente verbale e relativi allegati quelle modifiche, aggiunte e soppressioni che fossero eventualmente richieste in sede di registrazione presso l’Agenzia delle Entrate o in sede di presentazione al Ministero dello Sviluppo Economico.

 

Non essendovi più punti all’ordine del giorno e nessuno avendo chiesto la parola, il Congresso viene sciolto alle ore 17,30.

 

IL PRESIDENTE                                                             IL SEGRETARIO

 

Alessandro Lo Russo                                                       Patrizia Breschi

 

 

------------------------------------------------------------------

 

 

SEI UN COACH PROFESSIONISTA? 

 

PARTECIPA AL CONGRESSO AICP 2013! TI ASPETTIAMO IL 20 OTTOBRE A ROMA, PRESSO L'HOTEL COLOSSEUM.

 

A OTTOBRE cade il prossimo CONGRESSO AICP, aperto a tutti i coach professionisti iscritti e a coloro che nel rispetto dei requisiti per l’ammissione ad AICP vorranno diventare tali.

 

Per richiedere l’iscrizione e avere un colloquio con il Responsabile Orientamento clicca su “Richiedi il tesseramento” nel menù a sinistra, compila il form e verrai contattato quanto prima.

 

Perché partecipare al Congresso AICP?

In sede di Congresso si decideranno e voteranno un bel po’ di questioni rilevanti per il futuro dell’AICP e, quindi, per il futuro professionale di ciascun socio.

Nell’ordine del giorno, tra le varie questioni, si voteranno anche alcune modifiche statutarie che il CD sta disponendo per soddisfare la compliance alla Legge 4/2013 sul riconoscimento delle Associazioni professionali non ordinistiche.

Vuoi partecipare attivamente alla nuova veste che AICP vuole e dovrà necessariamente darsi, per diventare punto di riferimento nel panorama del coaching in Italia?

Sei interessato a seguire da vicino lo sviluppo della tua professione di coach?

Vuoi sostenere la missione AICP, di cui condividi valori e statuto?

Vuoi contribuire alle attività formative e divulgative che l’AICP organizza territorialmente sulla tua Regione, per il tramite dei suoi Coaching Club?

Non mancare al prossimo CONGRESSO AICP allora!

Il Congresso si terrà a Roma.

Domenica 20 ottobre 2013 (ore 10,00 –registrazione- ore 17,00 chiusura lavori-).

Presso il Centro Meeting Hotel Colosseum - Via Sforza 10 (a 10 minuti a piedi dalla Stazione Termini).

 

Al Congresso potranno parteciparvi solo i soci in regola con il pagamento della quota di rinnovo iscrizione.

 

Termine ultimo per rinnovare: fine settembre 2013.

 

La procedura di rinnovo per l’anno 2013-2014 è semplice e indicata in modo nel menù a sinistra: vai su rubrica “Servizi Tesseramento”, poi clicca su “Come rinnovare il tesseramento”.

 

La quota annuale è ferma a 80,00 euro (come lo scorso anno).

 

Ti aspettiamo!! 

 

 

------------------------------------------------------------------

 

 

 

16/17 Maggio 2013 – “3° Congresso Internazionale di Coaching Psychology” di SCP Italy (partner AICP).

 

SCP Italy (Society for Coaching Psychology Italy) è partner della nostra Associazione Italiana Coach Professionisti (AICP) da quando il 22 marzo del 2012 a Roma siglammo un memorandum di intesa, per dar vita ad un rapporto di cooperazione nell’ottica dello sviluppo continuo di competenze e promozione dell’eccellenza nella pratica del coaching.

AICP è dunque lieta di diffondere questa grande opportunità aperta a chiunque interessato e non solo ai coach, professionisti, ricercatori, psicologi, manager.

Mancano pochi giorni prima dell’inizio del 3rd International Congress of Coaching Psychology 2013.

Ma se vuoi partecipare puoi ancora registrarti!

Il congresso Internazionale organizzato da SCP ITALY, per la prima volta in Italia, porta il titolo "SVILUPPARE LA TRAMA E L’ORDITO".

Si terrà a Roma, il 16 e 17 maggio presso il "Centro Congressi Frentani".

La Society for Coaching Psychology Italy è il partner italiano dell’International Society for Coaching Psychology. Molti dunque gli interventi di respiro internazionale, ma tranquilli per non perdersi alcun contenuto prezioso è prevista la traduzione simultanea di ogni intervento.

Il Congresso è aperto a tutte le persone che sono interessate ad approfondire i tre temi del congresso: come il coaching può essere utile alle organizzazioni che navigano sull’orlo del caos, come la terza generazione del coaching può contribuire al processo di costruzione dei significati individuali e sociali, come l’approccio evidence-based alla professione di coach può dare valore aggiunto ai coachee, alla committenza e alla professionalità dei coach stessi. In due giornate presenteremo ben 12 ricerche sul perché, quando e cosa funziona della coaching psychology.

Per le iscrizioni effettuate entro il 30 aprile, i soci AICP hanno una tariffa agevolata come partner.

Ma le belle notizie non finiscono qui!

ONE WEEK PROMOTION                            

Dal 23 aprile al 6 maggio sono attive promozioni speciali per la partecipazione al Congresso.

Per info contattare la dott.ssa Elisabetta Mancini: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. , cell. 366.2549089.

 

Per chi volesse approfondire, ecco "l'accorata e puntuale nota" rilasciata da SCP Italy:

Abbiamo invitato coach, aziende e  ricercatori del network internazionale per confrontarci sulla pratica del coaching, sui modelli teorici e le ricerche, sulle evoluzioni e tendenze nel mondo delle organizzazioni. AICP è partner del Congresso. Come coach associato, hai diritto a partecipare con una tariffa agevolata iscrivendoti entro il 30 aprile!

Il 16 e il 17 maggio 2013, a Roma, 11 Speaker americani, inglesi, danesi, spagnoli, israeliani, italiani alterneranno i loro interventi a workshop di approfondimento, alla presentazione dei risultati delle ricerche più recenti e alla discussione, con un panel di aziende multinazionali (tra cui Unicredit, Toyota, Merck, Ericsson), della survey sull’evoluzione del coaching nelle organizzazioni.

 

Tutte le attività del congresso si sviluppano attorno a 3 temi principali: 

  • Il contributo del coaching nella gestione della complessità organizzativa (Surfing the Edge of Chaos)
  • Il rapporto tra ricerca, pratica professionale e sviluppo teorico (Evidence Based Coaching)
  • I modelli di coaching basati sulla costruzione di significato (Third Generation Coaching)

Ecco i link rapidi all’evento:

ScheduleSpeakers - PosterSCP Italy interviews

 Book now for the 3rd International Congress of Coaching Psychology 2013 Rome 16 & 17 May.

 

------------------------------------------------------------------

 

PER IL 3° ANNO CONSECUTIVO AICP ORGANIZZA LA “FIERA NAZIONALE DEL COACHING”.

IL 27 APRILE CI TROVATE A LECCE.

 

Come molti di voi già sanno l’AICP nasce dalla esigenza di molti professionisti di scambiarsi esperienze, formarsi, confrontarsi sullo sviluppo del proprio lavoro, migliorare il metodo del coaching tramite la ricerca, l’approfondimento, ma soprattutto intende divulgare il coaching nella società.

Passo essenziale del nostro piano d’azione è quindi tenere fede ogni anno a questa missione, organizzando la Fiera Nazionale del Coaching.

Quest’anno la Fiera si terrà nel solare e accogliente Sud, territorio ove sono già presenti molti soci e dove è forse ancora più sentita e forte l’esigenza di trovare delle adeguate e valide risposte: per riprendere una dinamica di crescita e sviluppo, per riaffermare una positiva e prolifica voglia di imprenditorialità, per far riemergere con vigore nei giovani e non solo l’impellente e fondamentale desiderio di dotarsi di un personale progetto di vita, di portata individuale, ma anche collettiva, perché una volta attivato e con soddisfazione è capace di coinvolgere tutto e tutti, innescando un circolo virtuoso di progresso e miglioramento per l’intera società in cui l’individuo attivo e soddisfatto opera e vive.

 

Nello specifico, quest’anno saremo a LECCE, per l’intera giornata di SABATO 27 APRILE (dalle ore 10,00 alle ore 17,00), nella magica cornice architettonica di PALAZZO TURRISI PALUMBO (alle spalle del Duomo).

 

Ringraziamo sin d’ora il Comune di Lecce per averci messo a disposizione questa storica ed elegante location e di aver intravisto nell’azione dell’AICP la presenza di tutti quei valori positivi che con la sua opera territoriale mira a proteggere e a far vivere alla sua cittadinanza. Forse questi i motivi per cui abbiamo anche ricevuto il suo sostegno in termini di patrocinio morale.

 

La 3a Fiera nazionale del Coaching porta il seguente TITOLO:

 

"Il coaching per le imprese e le nuove generazioni. L’allenamento del talento per il futuro delle aziende e la speranza dei giovani".

 

TRE I TEMI CHIAVE, che verranno affrontati attraverso un confronto aperto tra esponenti della società civile e del mondo accademico:

-       L’allenamento del talento

-       Il passaggio generazionale nelle imprese

-       La leadership positiva.

UN FILE ROUGE trasversale rappresentato dal Coaching.

TRE INTERVENTI di innesco (uno per ogni tema chiave) da parte di esperti/accademici.

TRE PANEL (uno per ogni tema chiave ) coordinati da coach professionisti con esponenti della società civile.

Lo sviluppo del talento rappresenta oggi la più concreta opportunità per il futuro delle organizzazioni ma anche la grande speranza per i giovani.

E’ attraverso il coaching che tali visioni possono prendere forma e realizzarsi concretamente.

AICP propone dunque questa giornata di formazione ma anche e soprattutto di confronto su questi temi di interesse comune e su cui vuole promuovere e sollecitare la più ampia partecipazione democratica.

Ecco perché anche per questa edizione abbiamo voluto che questo fosse un EVENTO GRATUITO APERTO A TUTTI: imprenditori, manager, insegnanti, sportivi, formatori, coach, giovani che stanno progettando il loro futuro, chiunque sia interessato a sviluppare il proprio talento.

AICP che ha come missione quella della diffusione del coaching umanistico nelle aziende, nella scuola, nella famiglia e nello sport, intende attraverso questa giornata di studio e di confronto rafforzare nella società civile tali valori.

Sotto potete scaricare il programma dettagliato con i nomi dei relatori, che anche in questa sede ringraziamo per la disponibilità e la generosità dimostrata, accettando il nostro caloroso invito e consentendoci di organizzare questa GIORNATA per noi importante e che, senza peccare di presunzione, riteniamo per chiunque AD ALTO VALORE AGGIUNTO.

 

Per info e adesioni:

Contattate Marta Gloria:

email: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

cell. 345 0785699

 

VI ASPETTIAMO NUMEROSI, PERCHE’ QUANDO PARLIAMO DI FUTURO NESSUNO DEVE RESTARE INDIFFERENTE!

 

Per scaricare il programma CLICCA QUI.

Per scaricare l'invito-locandina CLICCA QUI.

Per scaricare il comunicato stampa CLICCA QUI.

 

 

------------------------------------------------------------------

 

23 Marzo 2013 - AICP scende in campo con il primo evento formativo.

Tu che fai, ti alleni con noi?

 

 

 

Il 23 marzo si terrà a Milano il primo evento formativo annuale e a carattere nazionale di AICP dal titolo: “Personal Branding in ambiente WEB 2.0: come costruire e promuovere la propria immagine e identità di coach”.

 

Il corso di “Personal Branding in ambiente WEB 2.0” è un percorso legato all’identificazione del proprio Brand, dei punti di forza, delle esigenze di mercato e degli spazi online nel quale incontrare e confrontarsi con altre persone, per crescere professionalmente, creare e rafforzare la propria reputazione e raccogliere una community di riferimento per il proprio business.

L'evento sarà tenuto da Luigi Centenaro, collaboratore della Ninja Academy, Personal Branding Strategist nonché autore del libro "Personal Branding - L'arte di vendere e promuovere se stessi online" con editore Hoepli: http://www.ninjacademy.it/docenti/luigi-centenaro.html  e anche www.centenaro.it.

L'evento durerà una sola giornata, dalle ore 10.00 alle ore 17.00 (pausa dalle 13.00 alle 14.00). Alle ore 9.30 la registrazione dei partecipanti. 

L’ingresso è gratuito per i coach soci regolarmente iscritti, ma è necessario prenotarsi (vedi dettagli nella Newsletter di marzo). 

E' POSSIBILE PRENOTARSI ENTRO E NON OLTRE MARTEDI' 19 MARZO.

Se invece sei un coach professionista non ancora socio AICP, unisciti a noi, per condividere la missione della nostra associazione.

 

MA SE VUOI PARTECIPARE ALL'EVENTO DEL 23 DEVI ISCRIVERTI SUBITO!

Dopo esserti regolarmente iscritto (vedi procedura in "servizio tesseramento") potrai partecipare sia a questo evento del 23 marzo che alla Fiera nazionale del Coaching del 26 e 27 aprile a Lecce.

Inoltre, potrai partecipare da protagonista a tutte le iniziative, attività, progetti realizzati da AICP per il tramite del Coaching Club presente nella tua regione.

Per dubbi o domande, clicca sul bottone verde in alto riportante la dicitura "Consiglio Direttivo" e scegli quale responsabile è il referente ideale della tua richiesta.

Ti aspettiamo!

 

 

17 ottobre 2012 - AICP PARTNER STRATEGICO AL FORUM HR 2012

AICP ha partecipato in qualità di partner strategico all’edizione 2012 del Forum HR (evento annuale dedicato agli HR aziendali Italiani) tenutasi a Milano il 27 novembre 2012, presso Palazzo Mezzanotte Piazza Affari.

Vetrina e opportunità importante per AICP, e quindi per tutti i suoi soci, per posizionarsi come player importante nel mondo HR e, di riflesso, nel panorama del coaching italiano.

Alessandro Lo Russo ha presenziato in qualità di Presidente e responsabile Relazioni Esterne dell’AICP, presentando in quell’occasione le finalità della nostra associazione, tra cui la divulgazione e la valorizzazione del coaching a livello nazionale.

AICP partner del Forum HR 2012 per creare aziende ed una società migliore, insieme, esercitando la nostra WEadership.

 


27 maggio 2012 Congreesso AICP
Mozioni Congressuali e  Rinnovo Cariche 2012-13

Punti programmatici proposti all’Assemblea 2012 Aicp:
1) la Presidenza si presenta dimissionaria e propone Alessandro LoRusso come il candidato ideale a ricoprire la carica di nuovo Presidente;
Mozioni Presentate:
(Loner, Del Fante, Stanchieri, Lorusso, Giordano) propongono di sostituire le cariche di Presidente + 2 VicePresidenti con un Comitato Di Presidenza per il 2013 composto da 3 Co-Presidenti e propongono Alessandro LoRusso, Maurizio Del Fante e Domenico Giordano come Co-Presidenti;
Esito:
Approvato all’unanimità (1 ast, 1 cont)

2) la Presidenza uscente, ringraziando tutti i dirigenti per il prezioso contributo fornito in questi 3 anni, chiama il Congresso ad eleggere un nuovo CD;
Mozioni Presentate:
NN
Esito:
Approvato ad unanimità

3) le attività territoriali promosse dai Coaching Club sono il punto centrale dell'AICP.
A questo proposito il CC Lombardia viene visto come un modello di ispirazione per tutti gli altri CC, sia pure tenendo conto delle risorse specifiche di ogni regione (intervento di Domenico Giordano, Resp.CC Lombardia);
Mozioni Presentate:
(Del Fante) – cancellazione 2° comma
Esito: Approvato ad unanimità

4) non esiste alcuna contrapposizione con le altre realtà associative, anzi un obiettivo prioritario di cross-fertilization è quello di far sì che i coach appartenenti ad altre associazioni si iscrivano anche all'AICP e partecipino alle attività dei CC territoriali e viceversa; a questo fine sono già in corso contatti con la Presidenza di SCP e ICF Italia
Al fine di creare convenzioni per i tesserati ed azioni comuni quali la creazione di una carta etica del coaching riconosciuta da tutte le associazioni, la compartecipazione a singoli eventi/attività/ricerche ed, in prospettiva, la creazione di un sistema di certificazione della professione comune a tutte le associazioni;
Mozioni Presentate:
NN
Esito:
Approvato ad unanimità

5) adeguamento della quota associativa a 40 Euro;
Mozioni Presentate:
(Mitelli)– proposta abrogazione; voto: 12fav, 14cont, 3asten; Esito RESPINTO
(Barbacovi)– proposta quota di iscriz.80€; voto: fav20, cont5, ast4; Esito APPROVATO
(De Francesco)- validità quota anno solare (invece che da Sett ad Ago); voto: fav7, cont7, asten 15; Esito RESPINTO

6) Per agevolare al massimo la promozione di interventi sociali, la procedura CUS (Coaching di Utilità Sociale) viene abolita, delegando ai Coaching Club la definizione delle forme più opportune a livello locale di intervento sociale positivo, nello spirito Aicp, informandone il CD che può consentire l’uso del logo Aicp per l’iniziativa o meno;
Mozioni Presentate:
NN
Esito:
Approvato ad unanimità

7) cambiamento della denominazione da “Fiera del Coaching” a “Fiera dei Coaching Club”, mantenendo la numerazione attualmente in corso, per l’evento a carattere nazionale con proposta della prossima “3°Fiera dei Coaching club” presso il Coaching Club di........................... il.....................con tema...........................(Responsabili dei CC e Congressisti propongono e determinano location, data e tema della 3’fiera dei Coaching Club; la task force organizzativa che svilupperà il tema sarà costituita dai membri del CC organizzante con il supporto del CD e di eventuali volontari di altri CC);
Mozioni Presentate:
(Del Fante)-Mantenimento della denominazione “Fiera del Coaching”
Esito:Approvato ad unanimità (2 astenuti)

8) Si istituisce la carica di "Past President Aicp" attribuita d'ufficio agli ex presidenti Aicp. Il Past President fornisce pareri scritti su richiesta del Comitato di Presidenza Aicp e del Consiglio Direttivo Aicp. Il Past President va obbligatoriamente consultato in caso di proposte del CP e del CD di modifica straordinaria dell'operatività e dello
Statuto Aicp, questo tipo di pareri vanno obbligatoriamente allegati agli atti delle votazioni delle relative delibere di CP e CD;
Mozioni Presentate:
(Stanchieri)-sostituzione del secondo e terzo comma con: “I quali hanno diritto di partecipare alle riunioni del CD, con voto consuntivo fino al congresso successivo”
Esito: APPROVATO ad unanimità (2 astenuti)
(Del Fante)-“la conduzione del prossimo Congresso 2013 Aicp sarà affidata al Past President, salvo parere contrario del congresso successivo”
Esito: Approvato ad unanimità (3 astenuti)
(Beltrame)-proposta di “Presidenza Onoraria” a Luca Stanchieri
Esito: DECADUTA per contrarietà di Luca Stanchieri stesso;

Proposta di istituzione Coaching Club di Bergamo e Brescia
Esito:
rimandato alla decisione del Comitato Direttivo;

Voto finale sul testo emendato dall’assemblea come sopra:
Approvato all’unanimità (1 astenuto).

Esito Votazioni:
NUOVO COMITATO DIRETTIVO 2013
Patrizia Breschi
Marina Alini
Marta Gloria
Tania Petriccione
Gabriele De Francesco

NUOVO COMITATO DI PRESIDENZA 2013
Alessandro LoRusso
Domenico Giordano
Maurizio Del Fante

Programma 2012-2013
Il comitato di direzione ha analizzato attentamente il bilancio dell’attività 2009-12.

Alla fine di questo terzo anno di attività l’Aicp è ormai uscita dalla fase fondativa, passando da 30 soci fondatori a 150 soci professionisti iscritti nel corso dei 3 anni; sono stati istituiti un totale di 8 Coaching Club regionali.
L’Aicp è oggi uscita definitivamente dalla fase di start-up per entrare nella fase di velocità di crociera.

Quale direzione proponiamo per il nostro viaggio?
La proposta è, tutti insieme, di scatenare la potenza positiva del network:
proponiamo di essere una rete di menti e cuori, aperta all’innesto ed alla contaminazione di infinite altre cellule ed organizzazioni socio-economiche, non l’ennesima realtà gerarchico-vetero-verticistica.

Proponiamo di:
creare insieme l’era del “Cloud-Coaching & Social Coaching”.
Il contesto di crisi che ci troviamo ad affrontare richiede organizzazioni agili, auto-organizzantesi, empowerizzate, flessibili, dinamiche e potenti al tempo stesso, in grado di apprendere e modificarsi con la massima velocità non strutture piramidali rigide caratterizzate da leadership monocratiche.
Questo tipo di organizzazioni, infatti, create agli albori dell’era industriale, organiche ad una ripartizione tayloristica dei compiti, hanno fatto il loro tempo, hanno servito il loro scopo.
Chi era presente alla “2°Fiera del coaching Aicp 2011”, di Trento, ha avuto la fortuna di assistere ai lavori che sottolineavano la potenza della rete ed evidenziavano come le organizzazioni auto-organizzantesi sono in grado di scatenare il committment individuale ben oltre la semplice compliance alle “Norme e Strutture” esistenti, accendendo la scintilla necessaria per la creazione di “Learning Organizations”, così ben tratteggiate nell’opera magistrale di Peter Senge.
In particolare l’intervento dell’Amministratore Delegato di Luceat, Alessandro Nocivelli, ci ha “brillantemente illuminati” ;) su come le auto-organizzazioni siano molto più adatte a rispondere a quella “Richiesta di senso” imperante negli individui oggi, nelle famiglie, nelle scuole, nella società, nelle aziende, nella vita di ognuno di noi.

Trovare un senso significativo ed importante, che spinga ad attivare ed allenare il “muscolo” del committment individuale non è in contrapposizione con il reperimento dei mezzi necessari alla sopravivenza, tutt’altro.
E’ proprio il lavorare verso la realizzazione di un’idea importante di un “Noble Goal” che ci permette di performare e vivere al meglio generando positività.
La performance eccellente non è in contrapposizione con il benessere e la qualità della vita e delle relazioni, ma, al contrario, scaturisce proprio da queste ultime pre-condizioni necessarie.
Armonizzare Passioni personali con Competenze acquisite/acquisende e con problemi/opportunità sociali è la chiave di volta del successo nel nuovo millennio.
Quello che Aicp si propone di fare è di creare una potente rete sociale di coach che attraverso i Coaching Club, esercitando una professione che amano fare, incidano positivamente e profondamente nell’ambiente socio-economico che li circonda.

In questa visione, il Coaching Club diventa la cellula della rete per generare:
-Evoluzione socio-economica
-Senso e Scopo individuali
-Apprendimento continuo
-Condivisione e Compartecipazione
-Supervisione di Coaching
-Elaborazione di progetti sul territorio
-Alleanze Positive
-Creatività
-Ottimismo
-Resilienza.

Il Coaching Club vuole diventare così un potente generatore di WE-adership, l’auto-organizzazione socio-economica che genera più benessere per tutti, attraverso l’empowerment e la respons-abilizzazione di tutti.
Per muoverci verso questi obiettivi si adottano i seguenti punti programmatici decisi dal Congresso Aicp:
1) la Presidenza si presenta dimissionaria e propone un Comitato Di Presidenza per il 2013 composto da 3 Co-Presidenti con Alessandro LoRusso, Maurizio Del Fante e Domenico Giordano come Co-Presidenti;
2) la Presidenza uscente e l’Assemblea, ringraziano tutti i dirigenti per il prezioso contributo fornito in questi 3 anni;
3) le attività territoriali promosse dai Coaching Club costituiscono il punto centrale dell'AICP.
4) non esiste alcuna contrapposizione con le altre realtà associative, anzi un obiettivo prioritario di cross-fertilization è quello di far sì che i coach appartenenti ad altre associazioni si iscrivano anche all'AICP e partecipino alle attività dei CC territoriali e viceversa; a questo fine sono già in corso contatti con la Presidenza di SCP e ICF Italia
Al fine di creare convenzioni per i tesserati ed azioni comuni quali la creazione di una carta etica del coaching riconosciuta da tutte le associazioni, la compartecipazione a singoli eventi/attività/ricerche ed, in prospettiva, la creazione di un sistema di certificazione della professione comune a tutte le associazioni;
5) adeguamento della quota associativa ad 80 Euro;
6) Per agevolare al massimo la promozione di interventi sociali, la procedura CUS (Coaching di Utilità Sociale) viene abolita, delegando ai Coaching Club la definizione delle forme più opportune a livello locale di intervento sociale positivo, nello spirito Aicp, informandone il CD che può consentire l’uso del logo Aicp per l’iniziativa o meno;
7) l’evento nazionale “Fiera del Coaching” continua, mantenendo la numerazione attualmente in corso, i Responsabili dei CC e Congressisti propongono e determinano location, data e tema della 3°fiera dei Coaching Club; la task force organizzativa che svilupperà il tema sarà costituita dai membri del CC organizzante con il supporto del CD e di eventuali volontari di altri CC;
8) Si istituisce la carica di "Past President Aicp" attribuita d'ufficio agli ex presidenti, i quali hanno diritto di partecipare alle riunioni del CD, con voto consuntivo fino al congresso successivo. La conduzione del prossimo Congresso 2013 Aicp sarà affidata al Past President, salvo parere contrario del congresso successivo;

Voto finale sul testo emendato dall’assemblea come sopra:
Approvato all’unanimità (1 astenuto).


Memorandum d’intesa tra AICP e SCP Italy Roma, 22/03/2012
Questo protocollo d'intesa scaturisce dal desiderio della Society for Coaching Psychology Italy (SCP Italy) e della Associazione Italiana Coach Professionisti (AICP) di dar vita ad un rapporto di cooperazione nell’ottica dello sviluppo continuo di competenze e promozione dell’eccellenza nella pratica del coaching. In particolare la SCP Italy e l’AICP si impegnano a sostegno della diffusione delle best practices del coaching e della coaching psychology ed a sostegno della promozione della ricerca nel coaching nei differenti contesti.
Per tanto, con l’obiettivo di dare visibilità ed offrire tempestivamente ai rispettivi associati informazioni su iniziative e attività di potenziale reciproco interesse, SCP Italy ed AICP si impegnano a:
• Associare gratuitamente 2 (due) soci del partner, opportunamente individuati dal consiglio direttivo delle due associazioni in qualità di referenti per l’associazione partner;
• Inserire il logo del partner nei rispettivi website (website address per SCP Italy: www.scpitaly.it; website address per AICP: www.associazionecoach.com) con link cliccabile alla pagina del sito indicata;
• Diffondere informazioni circa i rispettivi eventi (seminari, workshop) con i canali rispettivamente individuati.
Con l’obiettivo di facilitare la partecipazione e il contributo attivo dei rispettivi associati ad eventi, iniziative locali e nazionali di potenziale interesse, in ottica di sviluppo continuo di competenze e promozione dell’eccellenza nella pratica del coaching, SCP Italy e AICP si impegnano reciprocamente a:
• offrire una scontistica del 10%, sulle quote di partecipazione ad iniziative ed eventi locali e nazionali (Congressi, convegni, workshop, ect.);
• Progettare e realizzare ricerche congiunte nell’ ambito Coaching e Coaching Psychology e a favorire la relativa produzione e pubblicazione di articoli e contributi nei rispettivi network di pubblicazioni;
• Ideare ed organizzare un evento locale congiunto su tematiche debitamente individuate;
• Valutare ed accogliere l’opportunità di attivare altre iniziative coerenti con l’obiettivo di facilitare partecipazione, contribuzione attiva, scambi e crescita di competenze degli associati
Il presente accordo è valido per la durata di 12 (dodici) mesi, che decorrono a partire dal 22 marzo 2012.
L’accordo verrà automaticamente rinnovato alla scadenza per un periodo di un anno, se non diversamente comunicato via fax o e-mail da uno o entrambi i partner.
Society for Coaching Psychology Italy(SCP Italy) Presidente Silvana Dini 
Associazione Italiana Coach Professionisti (AICP) Presidente Luca Stanchieri






  •  

 

Per informazioni sulle attività del Coaching Club Lazio
contattare la responsabile Antonella Pane:

 

mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. cell: 3394664416

 

 ____________________________________

 

Soci Lazio

 

Abbattista Alessandra

Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

3396156173

ROMA

LAZIO

Angeletti Marco

Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

3488605292

ROMA

LAZIO

Arcidiaco Mariateresa

Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

3405367859

ROMA

LAZIO

Beretta Mauro

Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

3358722201

ROMA

LAZIO

Breschi Patrizia 

Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

3358446677

ROMA

LAZIO

Buccoliero Adriana

Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 

ROMA

LAZIO

Camilleri Stefania

Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

3932286683

ROMA

LAZIO

Caporali Lucio

Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

3483313123

ROMA

LAZIO

Carreri Riccardo

Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

3457146060

ROMA

LAZIO

Colantonio Eugenia

Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

3476810605

ROMA

LAZIO

Contino Daniela

Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

3479532305

ROMA

LAZIO

Curci Pasquale

Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 

ROMA

LAZIO

De Crescente Marino

Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

3479523441

ROMA

LAZIO

De Nicola Pierpaolo

Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

3382965484

ROMA

LAZIO

De Sio Laura Francesca

Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

3381418945

ROMA

LAZIO

Di Meo Alessandro

Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

3913847197

ROMA

LAZIO

Donato Riccardo

Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

3351864819

Grottaferrata (RM)

LAZIO

Esposito Bianca

Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

3497017257

ROMA

LAZIO

Fanella Fabio

Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

3483858101

ROMA

LAZIO

Festa Maurizio

Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

3475408265

ROMA

LAZIO

Forzanti Daniela

Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

3396057691

ROMA

LAZIO

Gentili Mario

Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

337778447

Aprilia (LT)/ROMA

LAZIO

Giangiacomo Myriam Ines

Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

3423203083

ROMA

LAZIO

Giordano Giohà

Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

3292575337

ROMA

LAZIO

Alejandro Guelfand

Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

3480421439

Pescosolido (FR)

LAZIO

Lonstrup Dal Santo Gitte 

Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

3923175135

ROMA

LAZIO

Lo Russo Alessandro

Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

3807207195

ROMA

LAZIO

Mammana Angela

Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

3292227724

ROMA

LAZIO

Massari Stefano

Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

3355757749

ROMA

LAZIO

Mastellaro Monica

Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

3929515473 

LATINA/ROMA

LAZIO

Nogarotto Igor

Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

3479346400

ROMA

LAZIO

Pacchiele Simone

Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 

ROMA

LAZIO

Pane Antonella

Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

3394664416

ROMA

LAZIO

Pichierri Simona

Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

3281092668

ROMA

LAZIO

Pisanu Damiano

Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 

ROMA

LAZIO

Romano Roberto

Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

3486030364

ROMA

LAZIO

Stanchieri Luca

Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

3383800290

ROMA

LAZIO

Tamburini Elisa

Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

3318101577

ROMA

LAZIO

Tola Rita

Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 

ROMA

LAZIO

 

 

 

Calendario Riunioni settembre 2013 - Giugno 2014 

 

 
Le riunioni dal vivo e la partecipazione attiva in modalità brain-storming degli iscritti al gruppo (chiuso agli iscritti AICP regione Lazio) su FB ha portato a più proposte di temi innovativi per eventi divulgativi sul territorio, alla individuazione dei relatori e del team organizzativo. 

 

Sono iniziati i lavori di auto-formazione del gruppo per la promozione dell'eccellenza nella pratica del coaching.

 

 

11 Settembre 2013

7 Ottobre 2013

4 Novembre 2013 (Nomina nuovo Responsabile CC Lazio: Antonella Pane)

2 Dicembre 2013

13 Gennaio 2014

3 Febbraio 2014

3 Marzo 2014

7 Aprile 2014

5 Maggio 2014

9 Giugno 2014

 

 ____________________________________

 

SPEAK UP

Il piacere di esprimersi 

 

Resp. CC 2012/2013 Mariateresa Arcidiaco 

 

Il 7 giugno presso l’Accademia di Danimarca, si terrà il terzo evento dell’AICP Lazio dal titolo "Speak Up".

In questo incontro accenneremo nuovamente come funziona un percorso di coaching, ma soprattutto vi mostreremo come, allenando le risorse personali, potete raggiungere i vostri obiettivi.

Ci concentreremo in particolare su come prendere consapevolezza del modo in cui comunichiamo e di come trovare e liberare il nostro stile “unico” di espressione.

Infine, ci alleneremo a sviluppare la capacità di metterci in uno stato emotivo utile, per affrontare al meglio delle nostre potenzialità le situazioni in cui viene richiesto di esprimerci di fronte a più persone. Per esempio: esami, riunioni, concerti, convegni, colloqui di lavoro, comunicazione in aula.

Per poter gestire al meglio il nostro evento, vi preghiamo di comunicare la vostra partecipazione tramite il seguente link http://aicp-coachingclublazio-speakup.eventbrite.com, oppure in alternativa mandando una mail all'indirizzo  Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. .

Vi aspettiamo!

Per conoscervi e farci conoscere!

 

 Speak_Up3.jpg

 

____________________________

 

 

POTENZIALITA' IN AZIONE 

 

Resp. CC 2012/2013 Mariateresa Arcidiaco 

Carissimi amici,

Il 17 maggio presso la sala del Carroccio al Campidoglio, si terrà il secondo evento dell’AICP Lazio dal titolo “Potenzialità in Azione”.

In questo incontro cercheremo di raccontarvi come funziona un percorso di coaching e come il metodo, allenando le risorse personali, possa accompagnare i clienti a raggiungere i loro obiettivi.

Il coaching trova le sue origini nell’ambito sportivo come tecnica per incrementare le performance atletiche. Non a caso il termine coaching deriva dalla parola inglese coach (allenatore). Il coaching umanistico é invece un metodo rivolto allo sviluppo di tutte le performance personali e professionali e lo fa all'interno di una strategia di miglioramento del benessere complessivo della persona.
 

E’ dunque la persona nella sua globalità ad essere al centro dell’attenzione in quanto capace di essere artefice del proprio sviluppo grazie alle proprie potenzialità. Compito del coach è di aiutare il cliente ad individuarle, metterle in atto ed allinearle al suo sistema di obiettivi personali e professionali

Vi porteremo degli esempi concreti, per dimostrare come realmente un percorso di coaching favorisca il cambiamento e la crescita individuale. Per concludere metteremo a vostra disposizione la nostra professionalità offrendovi la possibilità di prenotare una sessione gratuita con un coach dell'associazione.

Per poter gestire al meglio l'evento vi pregeremmo di comunicare la vostra partecipazione preferibilmente tramite il seguente link http://aicp-coachingclublazio-efbevent.eventbrite.com/ oppure in alternativa mandando una email all'indirizzo Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. .

Vi aspettiamo! 

Per conoscervi e farci conoscere!

alt

 

  
___________________________________________________
 
alt 
 
alt 
 
Il CC Lazio 2012/2013 promuove una serie di eventi a scopo divulgativo in cui i coach del territorio presenteranno il coaching come metodologia di auto-sviluppo e allenamento delle proprie risorse personali per affrontare, con maggiori garanzie di successo, i principali compiti evolutivi di realizzazione personale e professionale.
Il target prioritario di Coaching Start! saranno gli studenti e gli educatori (insegnanti, genitori, formatori).
Desideriamo che i nostri giovani - il nostro Futuro - riprendano a sognare, che gli educatori favoriscano la progettualità, credendoci loro per primi, aiutando i giovani a cercare e realizzare la propria vocazione, trasformando le attitudini in talenti.
Per adesioni è stata costituita una pagina facebook che raccoglie le partecipazioni.
Evento gratuito, massimo 100 partecipanti. 
Speriamo di vedervi numerosi e di contaggiarci a vicenda con l'immaginazione!
Responsabile CC Lazio
Mariateresa Arcidiaco
 
 
 
  -----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
 
Benvenuti nel gruppo Coaching Club Lazio 2012/2013, l’espressione territoriale dell’AICP.
 
 
Nella prima riunione svoltasi a Roma il 28 Settembre 2012, è nato un nuovo gruppo di coach professionisti operativi sul territorio, con un ventaglio di competenze di altissimo livello in campo nazionale ed internazionale. 
 
Tra le tante proposte al vaglio e in parte già operative, si è deciso di utilizzare il social network Facebook per permettere ai coach della regione Lazio, regolarmente iscritti all'AICP nell'anno in corso, di partecipare ed intervenire efficacemente su progetti attuali e in divenire, pensati e realizzati da persone che fanno i contenuti e comunicano tra di loro e attorno a loro.
  
Siamo partiti dall'inizio, ossia dalla comunicazione fatta di ascolto, scambio, in-formazione per una crescita personale e collettiva.
 
Cosa si deve spingere nella comunicazione? Quali sono gli obiettivi da realizzare per rendere il nostro progetto efficace? 
  • Gli obiettivi comuni sono la comunicazione tra pari, l’empowerment, l’accessibilità, la crescita, il confronto, il dinamismo, la flessibilità, l’auto-organizzazione, la partecipazione e identità culturale nell’ottica di sviluppo continuo di competenze e promozione dell’eccellenza nella pratica del coaching;
Come realizzare la comunicazione?  
  • Sfruttiamo la sostenibilità sociale e la potenza positiva del social network da implementare con la rete relazionale di ciascun membro del gruppo e del supporto dell'organizzazione nazionale AICP, moltiplicando le alleanze positive sul territorio; 
Chi sono i destinatari di questo processo comunicativo?  
  • I coach della regione Lazio iscritti all’ Associazione Italiana Coach Professionisti - Il pubblico del territorio Lazio; 
Perché la creazione di un gruppo su un Fb?  
  • Per condividere, compartecipare e co-generare l’era del “Cloud & Social Coaching”. 
  
Riunioni del CC LAZIO 2012-2013
  
28 Settembre 2012 
11 Ottobre 2012 
05 Novembre 2012
03 Dicembre 2012
14 Dicembre 2012
14 Gennaio 2013
11 Febbraio 2013
6 Marzo 2013
24 Aprile 2013
6 Maggio 2013
 
  
Le riunioni dal vivo e la partecipazione attiva in modalità brain-storming degli iscritti al gruppo (chiuso agli iscritti AICP regione Lazio) su FB ha portato a più proposte di temi innovativi per eventi divulgativi sul territorio, alla individuazione dei relatori e del team organizzativo. 
Inizio lavori di auto-formazione del gruppo per la promozione dell'eccellenza nella pratica del coaching.
  
Prossima riunione 20 Maggio 2013 ore 19,00
  
Definizione organizzativa dell'evento "Speak Up"
 
-----------------------------------------------
 
 
 
  Vivi il tuo talento!
Come individuare e allenare il proprio talento nel lavoro, nella scuola, nelle relazioni, nello sport con il Coaching
Report del Seminario
Ho Talento? Il giorno in cui ci siamo imbattuti in questa domanda forse non ci siamo dati una risposta, può essere stata una delle motivazioni che ha portato 50 persone a tuffarsi con estrema concentrazione e partecipazione al seminario sul talento, terzo evento del CC Lazio all’11° mese dalla sua nascita.
Da sempre il senso comune lo identifica con l’inclinazione di una persona a fare bene una determinata attività, come fosse un bene di pochi.
Luca Stanchieri, Presidente dell’Associazione Italiana Coach Professionisti, nel seminario svoltosi lo scorso 18 giugno presso il museo zoologico di Roma, remando quasi controcorrente, lancia una sfida e una possibilità: ”Vivi il tuo Talento”!
Un'utopia? È un fattore genetico? Culturale?
No, è la possibilità di far vivere un sogno, una vita realizzata, una relazione soddisfacente…è tutto questo e molto altro!
La condizione ideale per poter allenare il proprio talento è il flow, uno stato di completa concentrazione in cui si è focalizzati sul compito e si perde la dimensione del tempo e dello spazio, la più alta espressione delle capacità in cui la situazione è sfidante e le competenze sono espresse al massimo. Questo stato di felicità, che non è caratterizzato necessariamente da un’emozione positiva, si verifica se non si innesca quello che Stanchieri ha indicato come “Il ciclo della rinuncia” in cui se gli obiettivi sono troppo stressanti, il livello d’ansia è troppo alto e si avvia la “rinuncia del sogno” con conseguente noia, apatia, rassegnazione. In questo ciclo il raggiungimento del nuovo obiettivo sarà ancora più difficoltoso perché frenato dalla paura di un fallimento. La metodologia del Coaching si configura come un’ottima strada da percorrere per l’affascinante e faticoso percorso del talento; non si tratta di avere conferme e successi immediati che possano soddisfare la bramosia dell’Ego, ma la bellezza di un percorso che soddisfa. Il Coach è un alleato fedele in questo appassionante allenamento. Per i nuovi “innovatori culturali” della post-modernità, cioè tutti coloro i quali non si focalizzano solo sui problemi, ma hanno il desiderio e la volontà di cambiare e apportare un cambiamento alla loro vita, il Talento è una chiave di volta.
Tra le mura ricche di storia e natura che ci ospitavano, si è riscoperta la possibilità di una vita talentuosa, fatta di sfide, di duro lavoro, di allenamento e perseveranza, tutti aggettivi che apparentemente potrebbero spaventare, ma che in realtà aprono infinite possibilità e nutrono una vita vissuta con passione. Il talento è “una risorsa ad elevato potenziale in un determinato contesto che punta all’eccellenza …ed è depositario di competenze tecniche e relazionali”. Chi vive il talento viene riconosciuto socialmente come individuo capace in un determinato ambito, è un fenomeno che genera ammirazione, emozioni positive e stimola l’emulazione.
Dunque Vivere il talento è una scelta, una volontà, una sfida!
Le ragioni della persistenza della persona e che rendono questa sfida un’affascinante avventura sono le motivazioni, le potenzialità, le abilità e l’esercizio intenzionale (coaching)…tutto questo può trasformare un sogno in Realtà!
Angela Mammana
-----------------------------------------------
 
 
L’AICP (Associazione Italiana Coach Professionisti)
organizza a Roma un nuovo evento di formazione:
Vivi il tuo talento!

Come individuare e allenare il proprio talento nel lavoro, nella scuola, nelle relazioni, nello sport con il Coaching
 
 
 
Venerdì 18 giugno 2010 ore 17.30
ingresso e registrazione partecipanti ore 17.00
Sala Conferenze Museo di Zoologia
Il talento, in qualsiasi sua forma, suscita emozioni straordinarie di gioia, meraviglia, curiosità e benessere, sia in chi lo manifesta che in chi lo ammira. E’ l’espressione autentica delle potenzialità umane. La libertà di scelta, l’autonomia e la possibilità di coltivare le proprie competenze rappresentano le condizioni necessarie perché possa svilupparsi.
Ognuno di noi ha dentro di sé uno o più talenti straordinari e, allora, come individuarli quando non sono ancora espressi? In che modo le relazioni umane e il contesto possono agevolarli o demotivarli? E’ possibile essere attivi verso il proprio talento? Come svilupparlo con un percorso di coaching? Discutiamone insieme.

Partecipazione:
10,00 euro. Per i tesserati AICP e studenti: 5 euro.
Relatore: dott. Luca Stanchieri, Presidente dell’AICP e Fondatore della Scuola Italiana di Life & Corporate Coaching, Coach della trasmissione “Adolescenti: istruzioni per l’uso” in onda su La7 e Sky, autore di numerose pubblicazioni relative al Coaching.
Museo di Zoologia, Via Ulisse Aldrovandi, 18 (Roma) tel. 06.67109270
Come arrivare: tram: 3, 19; bus: 217, 910
Per info e iscrizioni contattare:
Nicoletta Retico, Coordinatore del Coaching Club Lazio: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.
Andrea Maggio, vice-Coordinatore del CCLazio: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. Cell. 335.6337938
 
 
 
 
 
------------------------------------







L’AICP (Associazione Italiana Coach Professionisti)
organizza a Roma un nuovo evento di formazione per i coach del Lazio:
 
Il 19 marzo, h. 15-19, il dott. Luca Stanchieri, Presidente dell’AICP e Fondatore della Scuola Italiana di Life & Corporate Coaching, terrà un seminario sull’AVVIAMENTO ALLA PROFESSIONE DI COACH.
 
Hotel Giulio Cesare, via degli Scipioni, 287 Roma (metro A, fermata Lepanto)
 
Partecipazione: tesserati AICP: 15,00 euro; non tesserati: 30,00 euro.
 
Per info e iscrizioni contattare:
 
 
 










 
 
Resoconto Primo Evento
 
“La Resilienza: resistere e crescere dentro le avversità! Come allenarla... nel lavoro, nella scuola, nell’amore, grazie al coaching”
 
Giovedì 26 novembre 2009 – Ore 17,30 - 20,30
c/o Libreria Bibli - Via dei Fienaroli, 28 - 00153 Roma
 
Ha registrato un grande favore di pubblico l’evento organizzato dal Coaching Club Lazio dell’Associazione Italiana Coach Professionisti, nell’ambito della promozione della propria campagna di tesseramento 2009-10.
Davanti a circa 60 persone, l’incontro si è aperto con la presentazione del Coaching Club Lazio, curata dalla Dott.ssa Nicoletta Retico coordinatrice del Coaching Club Lazio ( Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. ) e dal Dott.Andrea Maggio, vice-coordinatore del Coaching Club Lazio ( Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. ), che ha illustrato sinteticamente gli elementi fondanti dell’Associazione Italiana Coach Professionisti:
Esigenze: scambiare esperienze professionali, formazione continua, confronto, ricerca, diffusione nella società civile del coaching, benefici concreti per il successo degli associati;
Valori: eccellenza, integrità, amicizia;
Fulcri Organizzativi: democrazia, partecipazione, indipendenza dell’AICP ed interdipendenza degli associati;
Benefici: confronto e formazione mensile nei Coaching Club, promozione vs. il pubblico, divulgazione territoriale e networking locale, coaching newsletter interattiva, centro studi e ricerche, network coeso per l’interdipendenza professionale e l’amicizia, iniziative sperimentali di intervento sociale, ecc.
Successivamente il Dott. Luca Stanchieri, Presidente AICP, ha tenuto una dissertazione sulla resilienza.
La Resilienza è una capacità filosofica e psicologica che permette all’individuo e alle organizzazioni di reagire di fronte alle sconfitte, di crescere nelle avversità, di perseverare nei propri obiettivi, di affrontare la fatica per la realizzazione di se stessi.
Chi ha un’alta resilienza riesce a trasformare gli eventi negativi, le sconfitte, gli ostacoli e i fallimenti (nella vita, nel lavoro, a scuola) in opportunità e lezioni per diventare più forte e arrivare al successo.
Il coaching può allenare la resilienza e permettere di crescere anche nelle avversità.
Nella dissertazione sono state introdotte le dinamiche tipiche presenti nelle famiglie e nei luoghi di lavoro riguardanti la resilienza, le 23 dimensioni che la costituiscono e come il coach può supportare il coachee nell’allenamento efficace della resilienza.
E’ stato anche delineato l’imprescindibile rapporto tra le strategie di realizzazione delle proprie potenzialità e la resilienza stessa.
Ha fatto seguito un lungo confronto/brainstorming tra tutti i partecipanti dove sono state messe a fattor comune le esperienze individuali e sono emerse varie interessanti nuove possibilità.
 
Alla fine i partecipanti si sono dati appuntamento alla prossima riunione del Coaching Club Lazio (molti hanno infatti deciso di tesserarsi all’AICP) ed ai prossimi eventi aperti al pubblico dell’AICP.
 
 
Dr. Alessandro LoRusso
Vice Presidente dell’AICP