Venezia, 24 settembre 2016

venezia_sito

 

Oltre 200 partecipanti, provenienti da tutta Italia, al Forum AICP 2016 di Venezia.

Una splendida giornata di sole ha accolto a Venezia il 24 settembre u.s. i partecipanti al 6° Forum Nazionale del Coaching di AICP.

Rappresentanti delle istituzioni, Manager di importanti aziende e organizzazioni nazionali, Coach professionisti e altre figure professionali che ruotano attorno al mondo del Coaching si sono ritrovati presso l’Aula Magna San Giobbe dell’Università Ca’ Foscari di Venezia, dando vita a un evento definito “forte, vario e geniale”, come riportato in una delle tante positive dichiarazioni a commento, raccolte a fine lavori.

Il discorso di apertura della presidente Mariateresa Arcidiaco ha fatto leva sulla mission di AICP esplicitando che “Noi lavoriamo veramente per una società migliore e per una felicità intesa come processo, incidendo sempre di più nella vita delle persone e delle organizzazioni, con un coaching che risponda alle richieste del territorio e metta al centro la persona”.

 La responsabile del Coaching Club Veneto, Sabrina Savorgnan, e il vice-responsabile, Mauro Visintainer, hanno raccontato la vita del loro coaching club: un luogo in cui si fa palestra di “gestione delle relazioni”, in cui il rispetto delle differenze e la valorizzazione sono la base per un reale sviluppo, come persone e come coach. Il luogo dove è stato progettato, sotto la guida del coordinatore Rudy Orzes, questo Forum 2016 a tema: “La potenza dell’Ascolto”.

 La giornata ha visto la presentazione del progetto e dei lavori vincitori del concorso fotografico “l’Ascolto in mostra”, organizzato assieme al centro Laba di Brescia e aperto ai loro giovani allievi. L’ascolto si può esprimere anche con immagini fotografiche, attraverso le quali si possono cogliere infinite sfumature che risuonano emotivamente dentro di noi, come hanno saputo dimostrare questi ragazzi.

“Il coaching può cambiare radicalmente il clima aziendale permettendo risultati di eccellenza”, ci ha spiegato Marco Pesaresi, Direttore Commerciale Italia di Coca-Cola HBC con il racconto del suo percorso e di quello del suo team, durante l’ultimo anno di lavoro in Birra Peroni.  Significativa una sua definizione frutto dell’esperienza condotta: “Il Coaching è uno specchio magico che ti restituisce l’essenza di te”.

 Non solo nelle grandi aziende, anche nelle cooperative, nelle scuole, nelle cucine dei ristoranti stellati, nelle banche, realtà organizzative molto distanti tra loro, l’ascolto effettuato e favorito dal coach incide e cambia radicalmente l’approccio al lavoro e allo studio, come hanno testimoniato i partecipanti della tavola rotonda, moderata brillantemente dal Vice Presidente AICP Massimo Negro.

 Roberta Gandini, HR Business Partner di Bridgetone Europe – Region South, ha trovato la sua esperienza da coachee così interessante da far intraprendere una formazione in Coaching professionale a sé e ad altri 11 manager della sua azienda: ha portato l’Ascolto in Bridgestone Italia per costruire benessere organizzativo.

Maria Antonia Piva, Dirigente Scolastico del Liceo “Duca degli Abruzzi” di Treviso, ci ha raccontato quanto l’ascolto sia per lei un pilastro fondamentale nella gestione di 1900 ragazzi e 200 dipendenti. Si valorizzano le persone, facendo leva sui punti di forza, anche utilizzando domande inaspettate, che suscitano sorpresa e apertura.

 Marco Slongo, Vicepresidente regionale di Confcooperative Veneto, ha sperimentato il coaching con ottimi risultati nell’ambito della sua attività, e ha raccontato l’esperienza di un corso di orientaining in montagna dedicata a 28 collaboratori delle cooperative. Un evento fondamentale per la coesione del team.

 Renato Bosco,  chef stellato di “Saporé” – Verona, ha valorizzato tramite il coaching la diversità culturale e etnica presente nella sua brigata, facendo in modo che ogni successo fosse il successo di tutti. Il team ne è uscito forte di molte proposte creative che hanno prodotto successi inaspettati. 

 Molto interessante anche la testimonianza di Daniele Caroni, Direttore Finanza di Banca di Credito Cooperativo di Roma che, da un atteggiamento di diffidenza rispetto alla formazione, esteso nei confronti del coaching, ha scoperto il beneficio di quest’ultimo, con grande stupore.  La sua sintesi: “ma allora si parla di me, non delle solite competenze”!

 Valentina Montesarchio, Vice Segretario Generale di Unioncamere Venete, si è infine espressa sulla sua esperienza personale di un ascolto indispensabile per rispondere alle esigenze degli iscritti, ponendo particolare attenzione ai temi di innovazione e internazionalizzazione.

 La giornata è continuata con un pomeriggio spumeggiante in cui alcuni soci di AICP hanno rappresentato il tema dell’Ascolto con creatività, potenzialità indispensabile in qualunque relazione di coaching. E di creatività se n’è vista davvero tanta! 

 Dopo risate e applausi suscitati dallo Humor Coach Luca Lombardini, sono seguite giravolte emotive e spaziali tra un intervento e il successivo. 

 Come opera effettivamente un coach? Come permette il realizzarsi di quella “magia” di cui tutti i testimonial hanno parlato?

 Ce lo hanno fatto vedere i coach di AICP e i loro coachee. Prima di tutto con un video che non si è limitato a rappresentare una sessione di Coaching, il set, il patto di alleanza, il processo ma ha posto in evidenzia anche il “travaglio” di entrambi i protagonisti, coach e coachee, per giungere alla “magia”. A seguire con un cortometraggio che presenta i risultati del percorso e le relative considerazioni.

 Poi una performance teatrale sui vari “tipi” di ascolto  che i coach possono utilizzare in base alla loro formazione e approccio professionale. Si è scherzato anche sul “finto Ascolto” che può manifestarsi durante una sessione.

 Tra le tante declinazioni “l’ascolto estremo”, quello stressato al massimo, per favorire l’attività del nostro cervello “tartaruga” più riflessivo e profondo.

Un Forum, quello di Venezia, che ha fatto toccare con mano i risultati che il Coaching è in grado di fornire se condotto con impegno, con la voglia di mettersi in discussione, ricercando le potenzialità da valorizzare, con tanto allenamento e molto lavoro.

 Non si può che applaudire e ringraziare tutto il Coaching Club Veneto per la perfetta organizzazione guidata da Rudy Orzes, per la calda accoglienza della Responsabile Sabrina Sarvognan e di tutto il gruppo di coach che l’hanno affiancata per mesi , lavorando in straordinaria collaborazione con il CD. 

 

“Impegnarsi nella vita delle persone lascia i coach stremati a fine giornata, ma euforici per aver inciso nella propria e altrui vita. Spero che tutto ciò accadrà alla fine di questa giornata”: questo quanto auspicato in apertura Evento dalla Presidente Arcidiaco. E questo si è avverato, come potrete vedere negli atti pubblicati.

 

Buona visione.

Roberto Assente

Responsabile Eventi – Consiglio Direttivo AICP

 

Programma


Apertura Evento

Saluti Istituzionali:

Mariateresa Arcidiaco – Presidente Aicp Nazionale

Sabrina Savorgnan – Responsabile Coaching Club Aicp Veneto

 

Premesse argomento Forum:

Rudy Orzes – Coordinatore Forum

 

Evento Mostra Fotografica:

guarda le foto della Mostra

Daniele Mosca – Coordinatore del Progetto
Lucrezia Di Carne – Curatrice del Concorso
Giovanna Magri – Docente di Fotografia Laba di Brescia
Barbara Mitelli – Coordinatrice Coach del Progetto

 

Testimonianza di Marco Pesaresi

Marco Pesaresi – Direttore Commerciale Italia Coca-Cola HBC

 

Tavola rotonda: L’ascolto nel mondo del lavoro e delle organizzazioni.

Modera: Massimo Negro – Vicepresidente Aicp

Relatori:

Roberta Gandini – HR Business Partner, Bridgestone Europe

Maria Antonia Piva – Dirigente Scolastico dei 5 Licei “Duca degli Abruzzi” Treviso

Marco Slongo – Presidente Coop Portaperta Feltre (BL) e Consorzio Sviluppo e Innovazione Belluno


Renato Bosco – Chef “Saporé” S.Martino B.A. Verona

Daniele Caroni – Direttore Finanza della Banca di Credito Cooperativo di Roma

 

Intervento delle organizzazioni socio-economiche del territorio:

Valentina Montesarchio – Vice Segretario Generale Unioncamere Venete

Slides

 

Humor Coach Luca Lombardini, socio Aicp

Interventi:

“Quando l’ascolto crea la visione” – Patrizia Beltrame , socia Aicp

“Rappre-sentiamo l’ascolto” –Cesare Gini e Laura Leone, soci Aicp

“Extreme Listening” – Lucio Caporali e Angelita Messina, soci Aicp

Slides

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*