forziere

Carissime Socie e carissimi Soci, abbiamo il piacere di condividere con tutti voi i risultati della Prima Mappatura delle Competenze dei Soci AICP.

I 2 Report, narrativo e grafici, qui allegati, infatti, rappresentano  una bella, chiara ed interessante  fotografia di AICP,  sintetizzando le caratteristiche socio-anagrafiche e professionali possedute dai soci AICP.

La rilevazione, grazie al significativo, concreto ed amplissimo contributo dei soci (81,07%) e agli interventi di facilitazione e di supporto di tutti i referenti di formazione presenti nei coaching club, ha consentito di evidenziare un consistente, ricco e prezioso corpo di conoscenze e competenze professionali, non solo relative alle diverse “practice” di coaching (life, executive, business, sport, etc) ma anche relative a “territori” professionali contigui (comunicazione efficace, gestione delle emozioni, leadership, etc) ed anche a territori più distanti ma sempre rilevanti per un professionista del coaching (legale, economics, etc.).Questo vero e proprio patrimonio umano e professionale, “tesoretto di AICP”, come condiviso in fase di lancio della mappatura, è opportuno venga valorizzato e, ove possibile, messo a disposizione dei responsabili e della molteplicità dei soci nell’ambito del singolo coaching club, di un insieme di coaching club o per tutta la popolazione dei soci.

 I SOCI AICP: UN GRANDE CAPITALE UMANO

Il capitale umano rappresenta l’insieme di capacità, competenze, conoscenze, abilità professionali e relazionali possedute dall’individuo, acquisite non solo mediante la formazione, ma anche attraverso un lungo apprendimento o esperienza in ambito lavorativo/professionale.

Le componenti del capitale umano determinano la qualità del contributo erogabile dal detentore, concorrendo ad aumentare la qualità complessiva di un’associazione o di qualsiasi altra organizzazione (profit o non), a qualificarla e ad influenzare gli output sia nei confronti dei suoi membri sia a beneficio dei diversi stakeholder esterni.

Sulla base di questi presupposti, dunque, è stato chiesto ai nostri soci di compilare il questionario sulla mappatura delle competenze, al fine di ricostruire il quadro dettagliato del capitale umano e professionale di cui AICP dispone in un’ottica di coinvolgimento, valorizzazione e sviluppo in linea con la mission e le strategie della rinnovata funzione formazione  e del Consiglio Direttivo AICP.

OBIETTIVI MAPPATURA COMPETENZE

Obiettivi specifici della mappatura, dunque, sono far tesoro e valorizzare, in ottica di cross fertilization, il significativo patrimonio rilevato facilitandone l’applicazione diffusa; ciò implementando, in primis, interventi formativi ad hoc, lancio di comunità di pratica e altre tipologie di intervento di sviluppo professionale dei soci, come il nuovo format induction day.

Nel rinnovare i ringraziamenti, doverosi e profondi, per quanti hanno attivamente contribuito (81,07%), vi auguriamo una buona e proficua lettura!

Giorgio Giancarlo Renzulli

FORMAZIONE AICP

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*