1. Cos’è il Coaching

Il Coaching è prima di tutto una filosofia di vita basata sul rispetto della persona, sulla convinzione che le potenzialità di ognuno, così come la fiducia, la speranza, la determinazione, possono essere allenate.

Nella pratica il Coaching è un metodo di sviluppo personale e organizzativo che si basa sulla relazione di fiducia tra Coach e Cliente (Coachee) al fine di valorizzare e allenare le potenzialità del Cliente o dell’organizzazione per il raggiungimento di obiettivi definiti.

2. Formarsi è il primo passo

Qualsiasi corso tu scelga di frequentare verifica con attenzione la storia della scuola, i docenti, lo stile di apprendimento, leggi i programmi, fai domande, insomma sii esigente, si tratta di te!

Qui puoi trovare l’elenco dei corsi riconosciuti da AICP secondo i criteri contenuti nel Regolamento AICP per il Riconoscimento dei Corsi di Coaching, che puoi consultare cliccando di seguito su “Corsi Riconosciuti”.

RICORDA:

  1. L’Associazione non riconosce Scuole ma soltanto specifici Corsi
  2. I corsi riconosciuti da AICP sono presenti nella pagina “Corsi Riconosciuti”; la non presenza sul sito implica quindi il non riconoscimento del corso da parte dell’Associazione
  3. Per eventuali dubbi puoi scrivere a info@associazionecoach.com

 ___  SCUOLE INTERESSATE AL RICONOSCIMENTO ___

Se sei una Scuola interessata a chiedere il riconoscimento del proprio corso di coaching, clicca qui per accedere al Regolamento di riconoscimento e alla modulistica.

Corsi riconosciuti

3. Cosa devi sapere

Per essere un Coach, sia che tu lo veda come uno strumento in più per arricchire il tuo lavoro, sia che tu voglia farne la tua professione, non basta acquisire strumenti tecnici, occorre lavorare sulla propria disposizione verso gli altri, sulle convinzioni, sul proprio stile relazionale, sulla propria fiducia nel futuro.

UN PROFESSIONISTA DEDITO ALL’ECCELLENZA

Responsabilità personale, autenticità, etica, curiosità, amore per l’eccellenza, desiderio di migliorarsi, apertura mentale, creatività, capacità di allearsi con le parti migliori di ogni essere umano, sono solo alcune delle virtù che ogni coach deve sviluppare.

Sei disposto a stare in una relazione paritaria, astenerti dai giudizi, imparare a vedere le cose dal punto di vista del tuo Cliente, affiancandolo perché scopra lui stesso le sue potenzialità e le sue soluzioni?

4. Alle origini del Coaching

Il significato della parola inglese Coach è sia cocchio, un mezzo per andare da un luogo all’altro, che allenatore / insegnante. Il Coaching integra i due concetti: è un mezzo per andare da un luogo a un altro, per raggiungere una condizione desiderata a partire da quella attuale, attraverso un percorso di allenamento.

Il Coaching ha una natura multidisciplinare, che riunisce in sé principi e contributi della filosofia classica, dell’ambito sportivo, dell’ambito del management aziendale, della psicologia cognitiva e umanistica, fino alla psicologia positiva, accomunati dall’impegno nel miglioramento dell’individuo e del suo benessere.

Storia e Fondamenti

Ispirazioni