L’ Associazione Italiana Coach Professionisti

Nasce nel Luglio 2009 nel castello di Santa Severa dall’esigenza di molti professionisti di scambiarsi esperienze, formarsi, confrontarsi sullo sviluppo del proprio lavoro, migliorare il Coaching tramite la ricerca, divulgarlo nella società. In quel congresso fu stabilito che l’Associazione doveva essere radicata nella cultura e nella società in cui tutti viviamo e lavoriamo. Libera, volontaria, refrattaria ad ogni logica di potere ed al permanente servizio dei propri soci.

AICP è quindi una comunità di Coach che vogliono confrontarsi, formarsi, crescere insieme, auto superarsi nell’eccellenza e nei benefici che donano ai propri clienti. Il suo impegno è crescere nella ricerca per rendere il Coaching sempre più una metodologia su base scientifica, impegnarsi nella formazione per rendere i Coach sempre migliori, dedicarsi alla divulgazione per far conoscere il Coaching e le sue molteplici applicazioni alle organizzazioni, enti, istituzioni, persone che ne possano trarre benefici.

“Crescerà su fondamenta solide se sarà effettivamente utile ai propri Coach, in termini di avviamento professionale, crescita culturale, sviluppo professionale, amicizia fra Coach.”

I pilastri Aicp

La Governance

L’Aicp è un’Associazione al servizio dei propri soci, che segue un principio fondamentale: una persona, un voto. Ogni singolo socio ha il diritto/dovere di essere partecipe del governo dell’associazione. Ogni decisione sullo statuto, sull’etica, sulla strategia viene presa dal Congresso, che elegge la direzione esecutiva dell’associazione, il Consiglio Direttivo.

APPROFONDISCI

L’Atto Costitutivo rappresenta il certificato di nascita dell’Associazione, fondata il 19 luglio 2009.

Scarica il PDF

Lo Statuto è  l’ossatura organizzativa che esprime la democrazia interna. Essere un’associazione al servizio dei propri soci è possibile solo seguendo un principio fondamentale: una persona, un voto. Ogni singolo socio ha il diritto/dovere di essere partecipe del governo dell’associazione.

Scarica il PDF

La Carta Etica vuole ispirare una buona pratica professionale per il benessere e l’efficacia della relazione Coach Cliente e per improntare eticamente le relazioni tra i coach. AICP dal primo maggio 2018 ha aderito al Codice Etico Globale. 

Scarica la carta etica

Il Consiglio Direttivo è nominato dal Congresso dell’Associazione, si compone di dieci membri: il Presidente, il quale sceglie due Vice Presidenti, il Responsabile Segreteria Organizzativa, i Responsabili delle funzioni Eventi, Ricerca, Tesoreria, Comunicazione, Soci e Orientamento, Formazione, Sviluppo Organizzativo, Sito Web. Il CD rimane in carica 2 anni.

Approfondisci

La Commissione Etica Indipendente vigila sul rispetto della Carta Etica di AICP, un codice di condotta dei professionisti di AICP a tutela del cliente.

Approfondisci

Il Comitato Tecnico Scientifico è dedicato alla formazione permanente degli associati, in forma diretta o indiretta, e si compone di cinque membri: i Responsabili delle funzioni Ricerca, Formazione, Sviluppo, Eventi, Orientamento.

Chi siamo

L’AICP ha tre scopi fondamentali:

  1. Approfondire la metodologia, la ricerca e la filosofia del Coaching in un’ottica di confronto leale, onesto e pluralista tra Coach.
  2. Promuovere la ricerca, la formazione e la divulgazione del Coaching in Italia, in modo da sviluppare la credibilità e l’efficacia del Coaching stesso.
  3. Organizzare servizi per i soci con il fine di orientare i Coach alla professione, all’avvio della stessa, assicurare e garantire ai clienti la massima professionalità.

Ogni regione ha organismi dove si può decidere e agire insieme: i Coaching Club. Crediamo nell’autogoverno democratico e decentrato perché pensiamo che sia armonico con la cultura e lo spirito del Coaching. E’ funzionale alla natura dell’AICP ma è anche una sfida culturale per tutti noi, che vogliamo affrontare con umiltà e amore per l’apprendimento, sapendo che faremo molti errori, ma convinti che impareremo da ciascuno di essi.

DIVENTA SOCIO

I NOSTRI PUNTI DI FORZA

Puoi lavorare sulle tue soft skills

I coaching club regionali organizzano riunioni mensili per condividere esperienze e per lavorare con i colleghi sulle competenze del coaching

Il tuo profilo personale compare sul sito AICP
Ogni coach associato ha un’area personale a sua disposizione per presentare le sue info professionali e il suo profilo
Associarsi ad AICP è una tutela per il socio
e per i suoi clienti rispetto al Codice Etico Globale, per i principi di trasparenza, gli standard di professionalità e di reciproco beneficio tra coach e coachee
Durante l’anno ogni coaching club organizza eventi, sia locali che nazionali, per la formazione continua e la professione.
Il Coaching è una professione in evoluzione anche negli aspetti legali e normativi. In Italia il coaching è regolato dalla Legge 4/2013, e il servizio di coaching dalla norma UNI 11601/2015.
Da allora AICP collabora in questo ambito con altre Associazioni professionali di coaching, quali ICF, EMCC, SCP ITALY e WABC.
Ogni coaching club può organizzare attività che mirino a promuovere e sviluppare la cultura e il metodo del coaching, supportato da AICP.
Gli associati AICP possono partecipare a tavoli di ricerca e studio sulla pratica del coaching e presentare i relativi risultati.
Gli associati AICP possono partecipare a Comunità di Pratica
se vogliono condividere esperienze e buone pratiche, negli ambiti sport, life, business, team, group, parent e corporate coaching.

I Coaching Club

Tutta l’Associazione regione per regione

I Coaching Club sono la casa e il cuore di AICP. Attivi in quasi tutte le regioni italiane, i Coaching Club sono l’Associazione che opera sul territorio. I soci Coach, iscritti in base alla regione di appartenenza, si incontrano, si confrontano, costruiscono attività, laboratori interni, eventi pubblici. Consolidano e fanno evolvere AICP.

Scopri i coaching club

I nostri Partner