Le migliori decisioni della vita? Quelle che prendiamo in relazione a qualcosa che “ci include e ci trascende”.

Scegliere consapevolmente è ciò che contraddistingue l’essere umano: possiamo scegliere e possiamo farlo sempre, in qualsiasi circostanza!
Decidere è un processo che richiede energia, motivo per cui per molte delle nostre azioni quotidiane avvengono sulla base di un automatismo, un processo inconscio che permette rapidità di azione e risparmio di energie. E, tuttavia, una vita in cui ogni decisione è meccanica, automatica, reattiva, è una vita in cui prendiamo decisioni via da ciò che non ci piace, piuttosto che decisioni verso ciò che desideriamo.
Definire i criteri di scelta è, dunque, il primo passo.
Perché pensiamo di prendere una certa decisione? Che cosa ci orienta?
Ma anche e soprattutto …
Chi siamo?, Qual è il nostro scopo in questa vita?, Dove stiamo andando?
Prendere decisioni consapevoli ed efficaci non è semplice: ha a che fare con l’essere, piuttosto che col semplice pensare. Lavorare su ciò che siamo, allenarsi ad accedere ad una posizione ontologica, in cui siamo interi e completi, vuol dire smettere di prendere decisioni scarse e cominciare a decidere con qualità ed intenzionalità, con scopo e coscienza.

Elisa Marangio
Life & Business Coach

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*