Quanto prendi? Quanto abbracci?
Quante volte ti ricordi di guardare in faccia l’altro?

Quella che io definisco Formazione Verticale è quella che ti permette di conoscere. È quella che ascolti, che leggi, che studi, é quella che aumenta la tua conoscenza e definisce la parte teorica della tua professionalità.
Ad ogni corso seguito, ad ogni libro letto e studiato, ad ogni Evento vissuto ci si sente più preparati. Si allena l’Amore per il Sapere, si amplia la propria cultura, si aumenta la propria competenza.
Si sale. Si cresce. È come se quel libro, si posizionasse metaforicamente sotto i nostri piedi rendendoci più alti: la verticalità ci dona un nuovo punto di vista, più ampio. Più chiaro.
Ma non basta!
La Formazione Orizzontale non la puoi leggere, non la puoi ascoltare, non la puoi schematizzare. Non te la può suggerire nessuno, nemmeno un vecchio “Bigino”.
È la parte pratica della tua professione di Coach ed è sempre attiva!
Non si ferma mai. È l’approccio con cui vivi la vita. È l’Apertura mentale con cui ti Confronti, con cui Ascolti, con cui Guardi. Sempre. Tutti.
Anche chi ha meno libri di te sotto i suoi piedi!
Ecco perché non Ascolti solo il tuo cliente.
Ecco perché non ascolti solo il tuo mentore, il “Guru” di turno, il tuo Primo professore.
Ecco perché pensi ci sia sempre, comunque da imparare.
Se punti solo in alto, il tuo sguardo si dimentica di abbracciare tutto ciò che passa all’altezza dei tuoi occhi.
Questa è la tua apertura alare!
Ops.. MENTALE!

Buon’Apertura in AICP!
Sara Bodio
AICP Umbria

3 Responses to QUANTO MISURA LA TUA APERTURA ALARE?
  1. … E’ l’approccio con cui vivi la vita!!

    Meraviglioso Sara!!!

  2. Efficace l’articolo è molto appropriata la metafora. Complimenti !

  3. Antonella Frigato 05/11/2014 at 15:15 Rispondi

    Splendido articolo
    Prezioso dono
    Grazie Sara
    Potente Albatros Espanso


[top]

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*