“Crescerà su fondamenta solide se sarà effettivamente utile ai propri coach, in termini di avviamento professionale, crescita culturale, sviluppo professionale, amicizia fra coach”

Esattamente dieci anni fa in uno storico incontro tenuto presso il Castello di Santa Severa veniva fondata AICP. Ed è bello riprendere questa frase che accompagnò l’approvazione dell’atto costitutivo e dello statuto della nostra Associazione, perché nella sua semplicità vi è tutta la ricchezza del nostro sodalizio e la sintesi delle sfide che ogni anno abbiamo continuato e continuiamo a voler superare.

Un’associazione che ha voluto sin dall’inizio essere attrice presente e attiva sul territorio grazie ai Coaching Club regionali. Questi sono l’espressione territoriale di AICP, il principale strumento di vita associativa, luoghi di confronto e di crescita. Tramite essi ciascun socio può essere agente di cambiamento sul territorio. Perché divulgare il coaching è come fare una buona semina. Dobbiamo essere orgogliosi dell’incredibile lavoro svolto in questi anni che ci ha portato a collaborare con Università, Associazioni di categoria, Scuole, associazioni e ad interagire con migliaia di persone.

Con il passare degli anni e con il rafforzarsi delle esigenze di formazione e sviluppo professionale AICP ha deciso di dar vita alle Comunità di Pratica. Luoghi interni in cui i soci possono confrontarsi sulle buone pratiche del coaching. La grande intuizione di questa iniziativa e la bontà di questo strumento è nei numeri della sua incredibile crescita nell’arco di un paio d’anni dalla loro nascita. Le Comunità di Pratica attive sono ora 14 e coinvolgono circa il 35% dei nostri soci.

Coaching Club e Comunità di Pratica rappresentano il tratto distintivo di AICP nel settore del coaching.

La ricerca di standard più alti per i nostri soci e per i loro clienti ci ha portato all’iscrizione nell’elenco delle associazioni relative a professioni non ordinistiche tenuto dal Ministero dello Sviluppo Economico, legge 4/2013. Siamo, inoltre, presenti al tavolo delle norme UNI contribuendo alla regolamentazione della nostra professione, e grazie all’accordo con Bureau Veritas abbiamo avviato la prima certificazione in Italia sul servizio di coaching e sulle Competenze Distintive di AICP.

Abbiamo aderito Carta Etica Globale insieme ad altre associazioni internazionali di coaching, contribuendo ad elevare ulteriormente al nostro interno la discussione sui temi etici come è avvenuto negli ultimi tre congressi e  che continueremo quest’anno con altre modalità.

Non ho avuto l’onore di essere tra i soci fondatori, ma se volgo lo sguardo indietro non posso che essere orgoglioso, stupito ed entusiasta dell’incredibile cammino compiuto dalla nostra Associazione in questo decennio. I valori presenti nelle prime carte fondamentali sono giunti immutati sino a noi, e sono stati nella realtà quelle “fondamenta solide” su cui AICP è cresciuta e sta crescendo.

In questo momento abbiamo diverse attività chiave in corso, dalla ricerca con enti universitari, alla comunicazione con il rifacimento del sito, dalla formazione con la ripresa dei webinar, all’organizzazione del Forum del decennale che si svolgerà in autunno, e le tante e preziose attività che vengono svolte dai Coaching Club sul territorio.

Grazie! Grazie a chi ha avuto quella splendida intuizione che è AICP ora, a chi come semplice socio ha contribuito alla crescita dell’associazione, ai tanti responsabili di Coaching Club, i loro vice e delegati che in questi anni hanno svolto un’incredibile azione, alle Comunità di Pratica e loro referenti per alimentare un vivo confronto formativo, ai componenti della Commissione Etica Indipendente per il loro ruolo di garanzia svolto negli anni, ai miei colleghi componenti del Consiglio Direttivo, ai Presidenti e consiglieri che ci hanno preceduto, ai vice e ai componenti delle task force  per le tante iniziative nazionali e il ruolo di governance e operativo svolto. Grazie ad Emanuela e Daniele.

Al termine del 2018 eravamo 408 soci. Quest’anno a luglio siamo già in 412. Abbiamo ancora tanto da fare e altri obiettivi importanti da raggiungere. La passione e la voglia non ci mancano!

Tanti auguri AICP, tanti auguri a noi!!!

Massimo Negro
Presidente AICP

 

 

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*